• Sara Di Terlizzi ha pubblicato un aggiornamento nel gruppo Logo del gruppo di BloggerBlogger 4 mesi fa

    PAURE

    Oggi affronteremo un argomento un po’ meno terra terra dei miei soliti argomenti. Me ne stavo in camera mia, riflettendo in silenzio e guardando il soffitto bianco, e pensavo al futuro, a cosa farò tra 10 anni, con chi sarò, dove vivrò. E mi sono posta la domanda più brutta di tutte: CHE COSA MI FA DAVVERO PAURA?
    Bene, ho intervistato alcuni ragazzi ed alcune ragazze dai 20 ai 30 anni e queste sono state le risposte più gettonate:
    IL FUTURO: perché si sa, qui in Italia, il futuro fa molta paura. Senza entrare troppo nel dettaglio, non ci vuole molto a capire che noi giovani dovremo lottare con tutto quello che abbiamo per poter avere un futuro decente, un lavoro, una casa, una famiglia…
    UNA NUOVA RELAZIONE: Purtroppo accade spesso che quando una relazione finisce, il dolore che ci lascia è molto forte, talmente forte da crearci la paura che qualcosa di nuovo possa iniziare e lasciarci lo stesso dolore di quella precedente
    PAURE DI OGGETTI PARTICOLARI: c’è chi ha paura delle bambole di porcellana, chi dei pagliacci, chi della mamma del migliore amico… ognuno ha le sue, a volte sono sensate, e a volte un po’ meno.
    LA PERDITA O L’ABBANDONO: la paura di perdere una persona cara è una delle più diffuse, e a mio parere, più brutte che ci siano. La paura di non riuscire ad andare avanti senza una data persona, ci comprime fino a farci quasi perdere la testa.
    NON RAGGIUNGERE I PROPRIO OBIETTIVI: che è molto simile alla paura numero 1, quella per il futuro, si lavora tanto, si studia tanto, ci si impegna al massimo, e se non dovessimo riuscire?
    La paura è davvero una cosa orrenda certe volte, ma credo che la cosa fondamentale sia non farci bloccare da questa, essere in grado di spingerci oltre, di guardare più in là, di avere un po’ più di coraggio. In fondo la paura serve anche a ricordarci chi siamo, e quanto in là sappiamo guardare.
    E la vostra paura più grande qual è? Fatemelo sapere con un commento!